> Home > News > News


Ivo Gallorini si racconta: infanzia difficile, ma vita serena

Asciano - Ancora un racconto di vita che testimonia la storia difficile dei nostri


Scarica allegato pdf

 

Sono nato nel 1930 da una famiglia di barrocciai e non ho mai conosciuto mia mamma, morta di tubercolosi a soli 21 anni. Mi hanno fatto da mamma: la mia nonna paterna “Nena” fino a quando ha potuto e poi “Annita”,la moglie del mio zio. Sono così cresciuto insieme a quattro cugine, figlie dello zio Angiolino Gallorini.
All’età di sette anni ho cominciato a lavorare come aiutante del Bottaio Donato Ballerini, che aveva la bottega sotto la torre dell’orologio, accanto alla fonte della “Mencia”. Come garzone di bottega dovevo pensa a scaldare l’acqua che serviva per piegare le doghe di legno usate per le botti e i tini, ma spesso seguivo il Ballerini che andava ai mercati dei paesi vicini a vendere i suoi prodotti, inforcando una vecchia bicicletta...........................

 

Clicca qui per leggere tutto il racconto

 

Clicca qui per vedere l'intervista filmata



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

Montechiari

SAN GIOVANNI D'ASSO

...

PODERE PERETO I

RAPOLANO TERME

Il Podere del Pereto è un azienda i cui prodotti sono coltivati con metodo biologic...

Castello delle Serre

RAPOLANO TERME

Il castello delle Serre è collocato in cima all'affascinante paesino medievale di S...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Teatrino Gori

RAPOLANO TERME

Sul lato ovest del cortile del Palazzo Gori Martini è stato costruito un fabbricato...

Terme Antica Querciolaia

RAPOLANO TERME

Una struttura progettata intorno all’acqua. Da noi, oggi come nel passato, l'acqua...

IL POZZO DI CHIUSURE, Osteria Enoteca

ASCIANO

La Toscana...terra di meraviglie, di luoghi unici e rari in cui poter ancora assaporare e ...