> Home > Cosa visitare > LocalitÓ


Visualizza sulla mappa

Montalceto Asciano

LOCALIT└

Montalceto

PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:










RECAPITI E ORARI

Montalceto


Biglietto da visita (vCard)


MONTALCETO, o MONTE ALCETO, castello nella Valle dell'Ombrone ormai distrutto, di cui resta in piedi la torre sulla cima di un monte omonimo in mezzo ad un bosco di lecci.
La chiesa dei Santi Sabino e Alberto di Montalceto, nel secolo XII era un eremo
sottoposto alla pieve di Asciano, a cui per bolla del Pontefice Alessandro III fu confermata con molte
altre chiese di quella zona.
L’eremo divenne famoso dopo che il beato Alberto eremita Camaldolense qui in penitenza
visse, e morì.verso il 1150.
A quel tempo la signoria di Montalceto apparteneva al ramo dei Cacciaconti della Scialenga, che poi
prese il titolo da un Conte Barotu, signore di Castel Baroti vicino ad Armaiolo.
Peraltro la dinastia de'Cacciaconti ben presto perse la signoria di Montalcetoa favore della
repubblica di Siena; la quale dal 1208 in poi vi insediò un fiduciario. A causa della resistenza al pagamento delle tasse alla repubblica di Siena e le loro insubordinazioni nel 1274 Siena decretò la demolizione delle loro case e di ogni sorta di fortilizio che fosse stato in Montalceto.
Pertanto si presume che la torre esistente tuttora sulla sommità del monte, sia stata ricostruita verso la metà del secolo XV.
Nel 1521 fu donato dalla repubblica senese insieme coi terreni annessi al nobile Niccolò Borghesi, i di cui discendenti ne fecero buon uso per molti anni.
Estinta detta casatra, Montalceto ritornò alla Comunità di Asciano Successivamente divenne proprietà delle monache di S. Chiara di Siena e da queste, alla soppressione del loro Monastero (anno 1808). Montalceto coi terreni annessi pervenne al demanio dello Stato, che lo vendette nuovamente a privati. Attualmente Montalceto si identifica con una fattoria posta ai poedi del monte verso sud ovest.
Montalceto però fu più noto per le sue acque termali, le quali scaturiscono dal fianco occidentale del
suo poggio. L'uso di quest'acque è conosciuto sino dal principio del secolo XIV, siccome apparisce da una relazione statistica ordinata dalla Repubblica senese nel 1333 a Simone di Jacopo Tondi, e
pubblicata nelle storie di quella Repubblica da Giugurta Tommasi. Crebbero in credito nel secolo
XVIII, dopo che le Terme di Montalceto furono descritte dal naturalista Baldassarri, nel 1779, e
quindi dal Battini, che pubblicò un'analisi di quelle acque.
I BAGNI DI MONTALCETO frequentati in diverse epoche da vari personaggi autorevolifurono attivi fino ai primi anni del novecento.
BAGNI DI MONTALCETO sul monte omonimo in Val d'Ombrone senese un miglio discosti dalla
strada Regia Laurentana che da Siena per Asciano varca per Montalceto in Val di Chiana, Comunità
Giurisdizione e 4 miglia toscane a levante-scirocco di Asciano, 19 miglia toscane circa da Siena. -
Queste sorgenti appartengono alla classe delle Acque Acidule termali, di cui sono ricchi i poggi della
Valle dell'Ombrone, dell'Orcia e della Merse. Esse scaturiscono apparentemente dalli spacchi di
travertino poroso che riposa sul tufo e sulla marna cerulea conchigliare, di che trovasi fatta menzione
all'articolo di Asciano Comunità.
La parte superiore del poggio di Montalceto, dai cui fianchi emergono le acque termali, è contornato
da scogliere di calcareo magnesiaco e variegato con banchi di breccie silicee, filoni di petroselce e
rupi di una calcarea divenuta cellulosa mercè de'vuoti che vi lasciarono i gas sviluppati di là.
La quale fu rettificata più tardi dal
professor Giorgio Santi cui devesi una relazione inserita nel suo terzo viaggio per le Provincie
senesi.
In epoca recente, circa 50 anni fà, sono state scoperte, vicino alle terme, numerose tombe etrusche. Dagni studi e le analisi successive, risulterebbe che Montalceto avesse origine etrusca e quindi anteriore a quella di Asciano che si fa risalire ad epoca romana.

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

AIA VECCHIA DI MONTALCETO

ASCIANO

Nel suggestivo paesaggio delle Crete a soli 27 Km da Siena al termine di una panoramica st...

Podere FINERRI

ASCIANO

Podere Finerri Ŕ un casolare del 1700 con vista mozzafiato sulle colline senesi, totalment...

PODERNUOVO

ASCIANO

A 6 Km da Asciano, in posizione collinare dominante il paesaggio delle crete senesi, &egra...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Al Volo Self Service - Tavola Calda - Bar

ASCIANO

Al Volo è un locale multiuso di nuova apertura, situato nel complesso "policen...

IL LECCIO, Pizzeria a Taglio di Elisa Gorelli

ASCIANO

Locale per i giovani e gestito dalla giovane, bella e simpatica Elisa. Se volete assaggiar...

LA RUMBA CAF╚ - Bar Restaurant Live Music

ASCIANO

La Rumba CafŔ Ŕ il nuovo locale ascianese dove trascorrere piacevoli momenti in un contest...